Criteri di precedenza nel caso di eccedenza del numero di iscrizioni rispetto al limite massimo dei posti disponibili 

[approvati dal Consiglio di istituto nella seduta del 28-11-2016]
 
Criteri di precedenza in ordine di priorità:
 
1 – solo per gli studenti “interni” dell’Istituto che si iscrivono alla classe terza:
1. prosecuzione del percorso di studi nel medesimo indirizzo già frequentato;
2. prosecuzione del percorso di studi in un indirizzo diverso da quello frequentato, purchè del medesimo settore;
3. prosecuzione del percorso di studi in indirizzo/articolazione di settore diverso da quello frequentato;
 
2 – solo per gli studenti “esterni” provenienti da altro Istituto che si iscrivono alla classe terza:
1. prosecuzione del percorso di studi nel medesimo indirizzo già frequentato;
2. prosecuzione del percorso di studi in un indirizzo diverso da quello frequentato, purchè del medesimo settore;
3. prosecuzione del percorso di studi in indirizzo/articolazione di settore diverso da quello frequentato;
 
3 – studenti con disabilità certificata;
 
4 – eventuale contemporanea frequenza dell’Istituto da parte di fratelli o sorelle;
 
5 – studenti residenti in un comune dell’ambito territoriale 26 (Basso Polesine);
 
6 – studenti degli altri ambiti territoriali provinciali, secondo la viciniorità rispetto alla città di Adria dei comuni di provenienza.
 
7 – In caso di parità si procederà per estrazione a sorte.